The Easy Way Italian

Camminando lungo il fiume Turia

Raccontami del Turia

Il giardino del Turia é un parco pubblico urbano di Valenzia, con una estensione maggiore a 7 km. É uno dei parchi piú visitati di Valenzia e della Spagna.

É stato fondato nel 1986, vari decenni dopo la forte alluvione che colpí Valenzia, il 14 ottobre del 1957. La pioggia fece crescere il livello dell'acqua del fiume e la cittá si inondó. Valencia soffrí vari danni materiali in cui persero la vita 80 persone.

Il comune e il governo di Valencia progettarono, nella decada del 1960, un piano di costruzione di un grande raccordo stradale dal porto all’aeroporto, soluzionando cosí il traffico urbano. Posteriormente dopo il movimiento cittadino “el riu és nostre i el volem verd” (il fiume é nostro e lo vogliamo verde), la situazione si ribaltó ed il letto del fiume si convertí in uno spazio per passare il tempo libero ed un luogo inmerso nella natura, pensato per i cittadini ed i visitanti. Cosí nel 1986 si inauguró il parco.

Il giardino attraversa la cittá dal porto, esattamente dalla Cittá dell’arte e della scienza fino al Bioparc (zoo). Attualmente il Turia é una delle maggiori attrazioni sia per il turista che per i cittadini.

Stanchi di rumori e dello stress della cittá, la gente che vive nella capitale valenziana, scappa al giardino per godersi la natura o praticare lo sport preferito. I turisti rimangono perplessi di fronte all’esteso letto del fiume che percorre tutta la cittá e sfocia al Porto di Valenzia, dove l’architettura e la modernitá si fondono con la sobrietá del lungomare.


Il Turia e lo Sport

Per gli amanti dello sport il giardino del Turia offre una vasta offerta di istallazioni dove poter praticare sport. Inoltre si puó percorrere il giardino facendo footing e permette ai ciclisti ed ai pedoni di percorrere la gran parte della cittá evitando le strade trafficate da auto. Il giardino conta con numerose pozze d’acqua, sentieri, fontane, fiori, bar, opere d’arte, giardini zen e molto altro. Si possono trovare anche diversi spazi riservati allo sport, come campi di calcio, rugby, basket, pallamano tovoli di ping pong, skate park, piste di atletica, pareti di arrampicata etc…    



Il Turia per tutti i gusti

Gli spazi verdi e la tranquillitá della zona attraggono i visitanti; alcuni vanno al Turia per leggere un buon libro, fare stretching, giocare, fare un pic nic, o semplicemente per rilassarsi nei tanti spazi verdi del vecchio letto del fiume. Grazie al clima mediterraneo di Valenzia, il turista puó approfittare durante tutto l’anno degli spazi aperti.

Per gli amanti della música il Turia presenta uno spettacolare Palazzo della Musica. L’edificio accoglie al suo interno, uno spazio pieno di alberi di arance, cascate e giardini, dove si riuniscono i musicisti dell’ Orquesta de Valencia, ed é la culla delle cerimonie prestigiose.

Inoltre nel vecchio letto del fiume si possono trovare vari spazi dedicati ai/lle bambini/e piú pioccoli/e. I/Le bambini/e possono divertirsi nel Parco del Gulliver, situato sotto il ponte di Aragón. Una struttura emblematica di fibra di vetro, fatta di scivoli e rampe, che disegnano il corpo di Gulliver. Uno spazio dove i/le piú piccoli/e, e anche i grandi, possono immaginare di vivere nel racconto di Jonathan Swift e far volare l’immaginazione credendo di essere dei personaggi del racconto.

Il turista si arricchisce di cultura, buona música, di spazi immersi nella natura, di acqua e terra. Circondati di buone vibrazioni e di aria pura. Il passatempo perfeto per il turista ed il valenziano.

La Valencia verde e sana si trova nel vecchio letto de fiume, il Turia, dove la natura, la cultura e lo sport percorrono il Turia dall’inizio alla fine.